Ho 30 anni, una laurea in lettere classiche e una gran voglia di fare l’insegnante. Ogni tanto sperimento la scrittura, provo a raccontare i mille mondi che stanno dentro la mia testa, cerco di realizzare quella parte di me che sempre rimane incompiuta. E se è vero, come diceva Calvino, che siamo tutti degli uomini a metà, potenzialmente diversi, incompleti e dimezzati, come il suo visconte, è forse giusto che io passi il tempo a rincorrere senza sosta l’altra metà di me stessa dispersa per il mondo.

Da questa voglia di reinventarsi, nasce Storie a colazione, uno spazio incostante, come me, come la vita, d’altronde! Un luogo che cambia ogni giorno, che diventa sempre qualcosa di nuovo. Uno spazio fatto di racconti, quelli che scovo qua e là, andando a zonzo per la vita.

Così si potesse dimezzare ogni cosa intera, così ognuno potesse uscire dalla sua ottusa e ignorante interezza. Ero intero e tutte le cose erano per me naturali e confuse, stupide come l’aria; credevo di veder tutto e non era che la scorza. Se mai tu diventerai metà di te stesso, e te l’auguro, ragazzo, capirai cose al di là della comune intelligenza dei cervelli interi. Avrai perso metà di te e del mondo, ma la metà rimasta sarà mille volte più profonda e preziosa. E tu pure vorrai che tutto sia dimezzato e straziato a tua immagine, perché la bellezza e sapienza e giustizia ci sono solo in ciò che è fatto a brani.

Italo Calvino, Il Visconte dimezzato

8 Responses to “ Chi sono ”

  1. Mi piacciono le favole e soprattutto a colazione…che fanno cominciare la giornata con una felice curiosità! Mi piacciono le favole che nascondono ma non troppo messaggi utili a far pensare e ripensare…secondo me tutti abbiamo bisogno di ripensare altrimenti ci sfuggono le cose più importanti per noi…
    Mi piace il tuo blog! Siamo in sintonia.
    Torno presto
    Love
    L

  2. Ciao! Sei molto brava e fantasiosa, e ho visto che ti sei unita ai miei amici porcospini (cosa che mi fa molto piacere e ti ringrazio)!
    Ho pensato di nominarti per il Dardo Award, quindi se ti va di partecipare passa a trovarmi 🙂
    http://ildilemmadelporcospino.wordpress.com/2014/04/03/giovedi-libero_dardo-award/

  3. Ti ho nominata per il premio Dardos, passa da me!! un bacio 🙂

  4. Sono le ore 10,00, sono di fronte al computer con un’ora buca, che faccio? Apro per la prima volta il tuo blog e leggo fino alle ore 11,00…………………..(Sono orgoglioso di essere tuo padre).

Lascia un commento